KH in acquario

Il KH viene anche detto durezza carbonatica, la definizione che ne stiamo dando potrebbe risultare incompleta ma la semplificazione è necessaria per trasferire una facile comprensione del concetto. Possiamo dire che il test KH in acquario in realtà misura l’alcalinità totale dell’acqua generata da carbonati e bicarboanti.( CO3(2-); HCO3- )

In acquario dobbiamo immaginare il KH come un rifornimento di carbonati che ci aiuta a tenere stabile il pH ed evitarne oscillazioni, la nostra riserva di carbonati “neutralizza” gli acidi.

Un KH già intorno a 4-5 gradi ci garantirà un valore utile per mantenere il pH stabile ed evitare pericolose oscillazioni, valori più alti ovviamente andranno ad influenzare anche il valore pH che di conseguenza andrà salendo ma la cosa che dobbiamo ricordare come principio di cautela è che valori sotto i 4 gradi di KH, potrebbero generare variazioni cosi repentine del valore pH da risultare letali per i nostri pesci.

Misurare il valore del KH - Sera KH test

https://www.sera.de/it/prodotto/acquario-dacqua-dolce/sera-kh-test/

Aumentare la durezza totale in acquario - Sera GH/KH plus

https://www.sera.de/it/prodotto/acquario-dacqua-dolce/sera-ghkh-plus/

Alzare il valore del KH - Sera KH/pH plus

https://www.sera.de/it/prodotto/acquario-dacqua-dolce/sera-khph-plus/

Diminuire il valore del KH - Sera pH/KH minus

https://www.sera.de/it/prodotto/acquario-dacqua-dolce/sera-phkh-minus/


 Articoli correlati


 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.