Filtraggio meccanico e biologico: differenze

Differenza tra Prefiltro meccanico e Filtro Biologico
In acquario, quasi sempre prefiltro meccanico e biologico si trovano nello stesso contenitore, ciò a volte genera confusione o addirittura assottiglia erroneamente nella mente del neofita, la linea di demarcazione tra l’uno e l’altro.
Il filtro biologico e quello meccanico lavorano in sinergia:
Il filtro biologico “trasforma” le sostanze tossiche derivanti dalla decomposizione organica e dagli escrementi dei pesci, in sostanze meno tossiche, infatti attraverso un processo denominato nitrificazione il filtro biologico trasforma l’ammoniaca/ammonio, in nitriti e poi in nitrati.
Il filtro meccanico è un recinto di protezione per il filtro biologico e serve a fare in modo che lo sporco più o meno grossolano non vada ad intasare il flusso dell’acqua dentro il filtro biologico.
Questo significa che dobbiamo avere molto chiaro quale parte del filtro è deputata ad una funziona e quale ad un’altra.
Questo perché la parte meccanica, al contrario di quella biologica, deve essere sempre bene pulita ed efficiente e non cedere sporco verso la parte biologica.
Un filtro biologico dove l’acqua non circola uniformemente può diventare instabile e creare problemi anche fatali per il nostro ecosistema Acquario.
Il consiglio è scegliete sempre un materiale per il filtraggio meccanico efficace e performante.
Link a prodotti correlati
 
Materiale filtrante biologico - Sera Siporax
Materiale filtrante meccanico - Sera Crystal Clear

 Articoli correlati


 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.